Milan: su Lavezzi difficile perchè c’e anche l’Inter

images (2) Continua a leggere

Annunci

Napoli: Benitez vuole mascherano

images

 

Orgogliosi del presidente Aurelio De Laurentis che ha grandi progetti per il Napoli e si muove sul mercato sospinto dal nuovo tecnico Benitez, subito calato nel nuovo ruolo di manager all’inglese, cosi il Napoli vuole partire forte strappando Javier Mascherano che attualmente gioca nel Barcellona, centrocampista che sa adattarsi anche come difensore, l’argentino ha anche un buon feeling con Rafa Benitez.

Milan:Bianchi manda messaggi

Rolando BianchiVicino a lasciare il Torino  Rolando Bianchi non e sicuro della sua maglia futura che indossera nella prossima stagione, ma di certo preferisce la maglia rossonera del Milan, non so cosa ci sia di vero ma essere accostato ad un grandissimo club come il Milan per me e un motivo di grande orgoglio, sarebbe il coronamento di un mio grande sogno, ha dichiarato il centravanti Bergamasco.

Colpo di scena Thohir offre 260 milioni alla società nerazzurra

images

 

In casa dell’Inter l’indonesiano Erick Thohir  ha messo le carte in tavola offerti a Massimo Moratti 260 milioni per l’80% della società e 100 milioni per rafforzare la squadra nerazzurra. Lo rivela il giornalista il solo 24 ore Marco Bellinazzo, il tycoon indonesiano aspetta una risposta entro 48 ore, rimane anche il progetto alternativo che però e meno preferito da Thohir, di acquisire subito il 20% per completare take-over in due anni.

Montella vince il premio Bearzot,e ammette Jovetic può partire

images

 

Nonostante aver avuto il dispiacere per la mancata qualificazione per la Champions League, rimarrà una splendida stagione della Fiorentina ed e stata la rivelazione del campionato, appunto su questo e arrivato il premio Bearzot. Poi parla di Jovetic e dice che e un grandissimo campione e rivela potrebbe anche partire.

Strama esonerato si attende solo l’ufficialità

images (1)

Manca soltanto l’ufficialità, ormai e quasi fatta per l’esonero di Andrea Stramaccioni, nonostante tutte le rassicurazioni del presidente Massimo Moratti.

La società attraverso una telefonata di Marco branca ha comunicato di sollevare dall’incarico di allenatore dell’Inter già giovedi sera, ora ci sta da risolvere il suo contratto che era in scadenza il 2015, ora punta alla risoluzione del contratto.

Il nuovo tecnico deve amare Napoli

images

 

Il prossimo ritiro del Napoli sarà a Dimaro, in Trentino. Sarà l’occasione di parlare con De Laurentis e del prossimo allenatore del Napoli.

Dovrà amare l’ambiente e nutrire un amore per la napoletanità, a dichiarato il presidente azzurro, anche se per me un allenatore non incide molto ma soltanto il 15%.

Ho parlato con molti allenatori da Benitez a Di Matteo ma non mi lascio condizionare dal modulo tattico, chi verrà sulla panchina del Napoli dovrà convincere per gli attributi che ha.

Juve:Carrera condannato per duplice omicidio colposo 2 anni e 6 mesi

juventus_massimo_carrera_default_589907267

 

L’ex calciatore dell’ Atalanta Massimo Carrrera e attuale collaboratore di Antonio Conte (allenatore della Juventus), martedi e stato condannato a Bergamo a 2 anni e 6 mesi per duplice omicidio colposo a causa di un incidente avvenuto la notte di Capodanno 2011 sull’autostrada A4, tra Bergamo e Dalmine, nell’incidente morirono due ragazze di 23 anni, martedi mattina e arrivata la sentenza al processo in rito abbreviato.

Agnelli:Conte non vuole soldi, vuole continuare a vincere

images

iIl futuro dell’allenatore della Juventus ora e più chiaro, Andrea Agnelli ha pensato di sgomberare le tanti voci su di lui.

Conte non ha mai chiesto soldi per rimanere qui, ma presupposti per continuare a vincere spiega il presidente della Juventus a Sky.

Questi presupposti ci sono ora valuteremo  gli elementi che ci vogliono insieme a lui, tutti i tifosi bianconeri si aspettano grandi cose e vincere sempre.

Risultati della 37° giornata di SERIE A

Serie A TIM

Serie A TIM

JUVENTUS – CAGLIARI            1-1

FIORENTINA –  PALERMO      1-0

GENOA – INTER                           0-0

CHIEVO –  TORINO                     1-1

CATANIA – PESCARA               1-0

UDINESE – ATALANTA            2-1

LAZIO –  SAMPDORIA              2-0

PARMA – BOLOGNA                  0-2

NAPOLI – SIENA                         2-1

MILAN – ROMA                          0-0